You might want to visit our North American website:

Funzionamento della ventilazione con recupero di calore aria-aria

Ventilazione e aria sono due cose diverse! La ventilazione determina il modo in cui l'aria viene rinfrescata e quanto quell'aria rende confortevole la vostra abitazione. Con un sistema di ventilazione con recupero di calore aria-aria con classe energetica A, viene recuperato e riciclato l'86% dell'energia nell'aria di ripresa. Questa energia riscalda l'aria di mandata a una temperatura confortevole nelle case e determina una climatizzazione interna piacevole, salubre ed efficiente in termini di energia.

Meno costi e più salute

I sistemi con recupero di calore aria-aria non sprecano energia ma la recuperano per il free heating o il raffrescamento passivo, mantenendo bassi i costi energetici. Questo garantisce un’eccezionale efficienza energetica e un clima interno salubre indipendentemente dalle condizioni.

La ventilazione assicura una buona ossigenazione ed elimina fumi ed odori. L’aria di mandata passa attraverso filtri di alta qualità per fornire un clima interno salubre e confortevole.

Recupero tramite scambio di calore

Come funziona la ventilazione con recupero di calore aria-aria

Un sistema di ventilazione con recupero di calore aria-aria è un sistema bilanciato in cui il calore nell’aria di ripresa viene recuperato e trasferito all’aria di mandata. Recupero di calore significa che un recuperatore consente di recuperare l’aria di ripresa per riscaldare l’aria fresca, a bassa temperatura, prelevata dall’esterno dell’edificio. Un sistema di ventilazione con recupero di calore aria-aria è interamente meccanico e consiste in due ventilatori - uno per l’aria di mandata e uno per l’aria di ripresa. I ventilatori effettuano la ventilazione dell’edificio tramite due canali separati. Il calore viene poi recuperato da un recuperatore posto tra i due canali. 

Come funziona
L’aria viene prelevata tramite i canali di ventilazione dai locali dell’edificio in cui l’aria è stantia e presenta un maggiore contenuto di umidità, come servizi igienici, lavanderie e cucine. L’aria calda viene filtrata e passata attraverso il recuperatore di calore rotativo che immagazzina l’energia. L’aria fresca esterna, a bassa temperatura, viene filtrata e convogliata verso il recuperatore di calore, in cui viene riscaldata tramite il trasferimento dell’energia. L’aria fresca, una volta filtrata, viene riportata al punto iniziale attraverso i servizi igienici e i locali di soggiorno in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo.

Elevati risparmi energetici

I vantaggi della ventilazione con recupero di calore aria-aria

Il recupero di calore rappresenta uno dei mezzi più efficaci per risparmiare energia e denaro. Sebbene le unità di ventilazione con recupero di calore aria-aria comportino un aumento marginale nel consumo di elettricità, offrono un notevole risparmio di energia termica (calore). Un condominio ventilato con un sistema basato unicamente sull’aria di ripresa, normalmente vede aumentare il suo consumo di elettricità di 2-4 kWh/m2 se l’installazione ha un sistema di ventilazione con recupero di calore aria-aria. Allo stesso tempo, però, ottiene un risparmio di circa 40 kWh/m2 all’anno di riscaldamento.

La quantità di energia che può essere risparmiata dipende da svariati fattori. Il clima esterno, l’efficienza dell’unità, la temperatura dell’aria di ripresa e dell’aria di mandata, nonché l’efficienza dei ventilatori sono di norma considerati aspetti chiave.

Guardate il video

Swegon GOLD PX. Clima interno salubre. Bassi costi energetici.

È necessario accettare i cookies per proseguire la visualizzazione dei contenuti Swegon

Prodotti